Un racconto: la scimmia e le pulci

fjrigjwwe9r0missmarple:testo

LA SCIMMIA E LE PULCI

 

Nella giungla c'era una scimmia che si divertiva a dare fastidio alle sue pulci. Allora le pulci infastidite da questo comportamento proposero di sfidare la scimmia ad una gara di nuoto. Si diedero un orario e un giorno. Prima della gara la scimmia si vantava di essere una nuotatrice esperta rispetto alle pulci. Appena la gara ebbe inizio le pulci si divisero in due gruppi, uno di questi andò sott'acqua. Quando la scimmia stava per arrivare al traguardo le pulci che si trovavano sotto l'acqua legarono con delle corde i piedi della scimmia. Mentre la scimmia affondava le pulci arrivarono al traguardo vincendo la coppa e gridando in coro “Ride bene chi ride ultimo!!!”

Edoardo Santarelli, Elisa Ricci, Mattia Brancorsini, Matteo Posati, Alessandro Molinari


La scuola s'allarga. Altre aule per gli studenti

La scuola s'è ingrandita: alcune aule che una volta erano state realizzate per i corsi dell'Università di Camerino, sono entrate nella disponibilità dell'organizzazione scolastica. Una acquisizione che ha fatto molto piacere perché allarga la possibilità delle insegnanti, perché attribuisce alla scuola spazi attrezzati modernamente. Però...

leggi tutto...

Un modo di dire, due piccole invenzioni narrative. A caval donato non si guarda in bocca. Ecco le storie

Ad un esperto fantino, come premio in una gara, viene regalato un cavallo a cui dà il nome Donato. È un cavallo bellissimo, il suo pelo è lucido come la seta, è baio con le balzane tutte uguali e la criniera dello stesso nero della coda. Il fantino lo cavalca per la prima volta e subito tra loro nasce un’amicizia grandissima ,come se si fossero conosciuti da sempre.

leggi tutto...